Ripartizione dei fondi per OO.PP. in Campania a favore degli Enti Locali Stampa
Scritto da Redazione   
Sabato 30 Maggio 2009 19:07

APPROVATO IL PIANO ESECUTIVO DI FINANZIAMENTO PER INVESTIMENTI ED OPERE PUBBLICHE PER L'ANNO 2009

Con Deliberazione di Giunta Regionale n. 852 del 8 maggio 2009 è stato approvato il piano esecutivo di finanziamento per investimenti ed opere pubbliche per l'anno 2009 ai sensi del comma 1 dell'art. 64 della Legge Regionale n. 3/07.

Il provvedimento ripartisce, per 336 Comuni della Campania inferiori ai 5000 abitanti, fondi che danno luogo ad investimenti per circa 86 Mln di euro. 

I contenuti della delibera sono i seguenti:

• approva, il piano esecutivo di finanziamento per investimenti ed OO.PP. relativo all’anno 2009, di cui  all’art. 64, comma 1, lett. a della L.R. 3/07, unitamente agli elenchi allegati che fanno parte integrante e sostanziale del presente provvedimento;

• stabilisce che le opere e gli investimenti ammessi a finanziamento, le modalità e i criteri di erogazione e rendicontazione sono quelli riportati nel foglio allegato alla presente deliberazione e che ne costitusce parte integrante e sostanziale;

• incarica il Dirigente del Settore C.T.R. a porre in essere i consequenziali e successivi adempi-menti per l’esecuzione del piano; 

• fa carico agli enti destinatari dei finanziamenti, di tutti gli adempimenti dovuti ai sensi della L.R. 3/07 e del D.gls n. 163/06 e s.m.i.;

• stabilisce che la differenza dell’importo stanziato sul cap. 2142 della U.P.B. 1.1.6 pari a € 670.892,35 (€ 5.000.000,00 - € 4.329.107,65), unitamente all’importo restante sulla U:P.B. 1.1.6 cap. 678 pari a € 900.000,00 e quello stanziato sulla U.P.B. 3.10.29 cap. 2232 pari a € 2.000.000,00, per un totale complessivo di € 3.570.892,35, sarà utilizzata in attuazione delle disposizioni di cui alla L.R. 3/07 art. 64, comma 1, lett. b), per la concessione di contributi straordinari; • incarica il Dirigente del Settore C.T.R. alla predisposizione di un bando ad evidenza pubblica da approvare con Decreto Dirigenziale, per la concessione dei suddetti contributi straordinari a favore dei Comuni con popolazione compresa tra i 5001 e 20.000 abitanti per opere di edilizia scolastica e per quelli riguardanti palestre ed impianti ginnico-sportivi scolastici;

• l’ammissione al finanziamento avverrà con successivo atto di Giunta Regionale;

• approva i seguenti criteri per l’emanazione del predetto bando. a) i contributi straordinari devono riguardare le seguenti tipologie di intervento: a) eliminazione bar-riere architettoniche, contenimento energetico; b) ampliamento, ristrutturazione, adeguamento i-gienico-sanitario; c) manutenzione ordinaria e straordinaria; d) interventi strutturali per adegua-mento alle norme di sicurezza, messa a norma degli impianti; e) interventi negli spazi per attività ludico-motorie; b) nella formulazione della graduatoria, prioritariamente si dovrà tener conto degli interventi aventi una progettazione avanzata, dell’ordine di presentazione delle istanze nonché degli interventi ri-guardanti il contenimento energetico e l’eliminazione delle barriere architettoniche, in ossequio agli artt. 8 e 9 della L.R. 3/07; c) il contributo in conto capitale sarà pari al 50% dell’ammontare del progetto e non oltre la somma di €  150.000,00; d) la concessone del contributo sarà subordinata all’ammissione delle specifiche obbligazioni di spesa  a copertura dell’ammontare del progetto; e) gli interventi di progetto devono riguardare edifici di proprietà comunale o di competenza comunale;

Allegati:
Scarica questo file (25.05 Delibera 852.pdf)25.05 Delibera 852.pdf[Piano riparto risorse OO.PP. agli Enti Locali]137 Kb