Banner
Intesa mobilità urbana e trasporti PDF Stampa E-mail
Scritto da Redazione   
Sabato 25 Luglio 2009 17:14

INTESA ISTITUZIONALE PER OTTIMIZZARE IL SISTEMA DI MOBILITA' URBANA SIA PER LA CITTA' DI BENEVENTO CHE PER L'INTERA PROVINCIA

Con delibera di G.R. n. 1177 del 30 giugno 2009 è stato approvato lo chema di protocollo di intesa tra Regione Campania, Provincia di Benevento, Comune di Benevento, FS Sistemi Urbani e Metrocampania Nordest per la

individuazione e consequenziale realizzazione di interventi finalizzati al miglioramento ed alla ottimizzazione del sistema di mobilità sia su scala urbana per la Città di Benevento sia per l’intero territorio provinciale.

Scopo dell'Intesa tra i vari Enti è la definizione, in forma coordinata e sinergica, delle attività ed azioni necessarie per la individuazione e consequenziale realizzazione di interventi inalizzati al miglioramento ed all’ottimizzazione del sistema di mobilità sia su scala urbana per la città di Benevento sia per l’intero territorio provinciale che, a titolo esemplificativo, si elencano come segue:
a) bus terminal stazione Benevento Centrale RFI;
b) bus terminal La Salle;
c) bus terminal secondario S. Colomba;
d) parcheggio di interscambio Stazione Appia;
e) parcheggio interscambio fermata Pontecorvo;
f) adeguamento e potenziamento della stazione di Benevento Centrale RFI.

La delibera affida all’EAV- società in house della Regione Campania - la predisposizione dello studio di fattibilità per l’individuazione delle priorità degli interventi previsti nel suddetto Protocollo d’Intesa, della fattibilità tecnica degli stessi e della stima economica per un successivo stanziamento per la realizzazione degli stessi e la redazione della documentazione tecnica di supporto all’indizione del concorso di progettazione finalizzato alla rifunzionalizzazione ed al potenziamento della stazione RFI di Benevento Centrale, per la realizzazione di un nodo intermodale connesso al realizzando terminal bus.

L‘onere economico per la realizzazione dello Studio di fattibilità, sulla base della stima effettuata dall’ACAM, Ente strumentale di supporto all’Assessorato, è quantificato in € 250.000,00 mentre quello per la redazione della documentazione tecnica necessaria per la gestione del concorso di progettazione in € 100.000,00 , entrambi da porre a carico della Regione Campania.

 

Allegati:
Scarica questo file (21.07 Delibera 1177.pdf)21.07 Delibera 1177.pdf[Intesa Istituzionale]322 Kb
Ultimo aggiornamento ( Sabato 25 Luglio 2009 17:15 )